Il Chianti

Il Vino Chianti, prende nome dal territorio che da secoli produce il vino Chianti Classico, si trova in Toscana terra di antiche tradizioni. In epoca medioevale ai grandi boschi di castagni e querce fu sottratto spazio per le coltivazioni della vite e dell’olivo, che acquistarono progressivamente importanza economica e fama internazionale. Risale al 1396 il primo documento notarile in cui il nome Chianti appare riferito al vino prodotto in questa zona. Le “capitali” del Chianti sono le città di Firenze e Siena. La zona viticola del Chianti è stata delimitata nel 1932 da un decreto ministeriale e da allora i confini sono rimasti invariati. Il decreto definiva la zona di produzione del vino Chianti Classico come la “zona di origine più antica”, conferendole un attestato di primogenitura e riconoscendole, così, una peculiare unicità territoriale.